Marmellata di mele cotogne - I Menù di Lucia Mereu

Maecenas vitae congue augue,
nec volutpat risus.
linea bianca orizzontale
scritta imenù
scritta diluciamereu
Ricette e curiosità in cucina
www.imenudiluciamereu.altervista.org
Sono le ore di
luciacuoca tubes2
Vai ai contenuti
Marmellata di Mele Cotogne
Le mele cotogne non sono buone da mangiare, ma cotte sono ottime per marmellate, gelatine e mostarde.
Preparazione: 30 minuti
Porzioni: 1 kg di confetture
Cottura: 40 minuti
Difficoltà: facile
Ingredienti:
◗ 2 kg di mele cotogne mature;
◗ 1,6 kg di zucchero;
2 limoni.
La confettura di mele cotogne, oltre ad essere utilizzata nella preparazione di  dolci, torte o semplicemente spalmata su delle fette biscottate per la  colazione, può anche essere utilizzata anche per accompagnare le carni.
marmellata di mele cotogne1
banner menu navigazione1
Preparazione:
Lavate le mele cotogne, ricopritele d’acqua e fatele bollire fino a quando si rompe la buccia. Scolate le mele, eliminate i torsoli e tagliatele a pezzetti. Aggiungete lo zucchero e i limoni tagliati a fette, rimettete sul fuoco e fate cuocere per circa 40 minuti, rigirando spesso. Passate tutto al passaverdura e fate asciugare sul fuoco finché la marmellata avrà assunto un bel colore arancione e si staccherà dalla pentola. Rovesciate la cotognata ancora calda in contenitori di alluminio, pareggiate, spennellate con grappa e fate asciugare per 24 ore.
Consigli:
La confettura di mele cotogne si conserva per circa 6 mesi, purché il sottovuoto sia avvenuto correttamente. Siate celeri nel taglio delle mele, in quanto le mele cotogne si ossidano  facilmente una volta che entrano in contatto con l'aria.
Privacy Policy - Personalizza tracciamento pubblicitario
imenudiluciamereu.altervista.org
Ricette e curiosità in cucina
scritta i menù
scritta diluciamereu
Grazie ^_^
Votami in Net-Parade
Torna ai contenuti