Peperoncini piccanti ripieni - I Menù di Lucia Mereu

Maecenas vitae congue augue,
nec volutpat risus.
linea bianca orizzontale
scritta imenù
scritta diluciamereu
Ricette e curiosità in cucina
www.imenudiluciamereu.altervista.org
Sono le ore di
luciacuoca tubes2
Vai ai contenuti
Peperoncini Piccanti Ripieni
peperoncini piccanti ripieni sott'olio1-2
Peperoncini piccanti ripieni di tonno, acciughe e capperi. Stuzzichini favolosi, golosissime da gustare, anche tutte in un boccone.
Ingredienti:
(per 2 vasetti da 1000 ml)
◗ 500 g di peperoncini tondi piccanti;
◗ 20 g di acciughe sott'olio;
◗ 100 g di tonno sott'olio sgocciolato;
◗ 20 g capperi sott'aceto;
◗ olio extravergine d'oliva q.b.
Ingredienti:
(Per la cottura dei peperoncini)
◗ 250 g di vino bianco;
◗ 250 g di aceto di vino bianco;
◗ 3 bacche di ginepro;
◗ 3 chiodi di garofano;
◗ 2 foglie di alloro;
◗ 1 cucchiao di origano;
◗ sale fino e pepe q.b.
Preparazione: 40 minuti
Cottura: 3-4 minuti
Difficoltà: facile
peperoncini piccanti ripieni sott'olio1
I peperoncini piccanti ripieni di tonno e acciughe si prepara nel periodo estivo, quando è possibile trovare i peperoncini rotondi maturi al punto giusto. Stuzzichini favolosi pronti per essere consumanti come contorno o antipasto. Si prepara in poco tempo, con pochi ingredienti e si conserva per mesi. Lo stuzzichino perfetto per tutte le occasioni.
banner menu navigazione1
Preparazione:
Lavate e svuotate i peperoncini, togliendo il torsolo e i semi. Sbollentateli per qualche minuto in aceto bollente, precedentemente portato ad ebollizione con l’origano, l’aglio, l’alloro e il pepe. Toglieteli dall’aceto e riponeteli ad asciugare a testa in giù su un panno di cotone, per una notte intera. Preparate il ripieno tritando finemente le acciughe, il tonno, i capperi e le olive. Riempite i peperoncini col trito e metteteli nei vasetti di vetro, con il ripieno rivolto verso l’alto; infine versate l’olio fino a ricoprirli. Si consiglia di aspettare almeno 1 mese prima di consumarli.
Consigli:
Durante la preparazione del peperoncino bisogna proteggersi le mani con un paio di guanti monouso, altrimenti si rischia l'ustione. Si conservano per circa 3 mesi. Una volta aperti è consigliabile consumarli il prima possibile.
Privacy Policy - Personalizza tracciamento pubblicitario
imenudiluciamereu.altervista.org
Ricette e curiosità in cucina
scritta i menù
scritta diluciamereu
Grazie ^_^
Votami in Net-Parade
Torna ai contenuti