Tarallucci ripieni - I Menù di Lucia Mereu

Maecenas vitae congue augue,
nec volutpat risus.
linea bianca orizzontale
scritta imenù
scritta diluciamereu
Ricette e curiosità in cucina
www.imenudiluciamereu.altervista.org
Sono le ore di
luciacuoca tubes2
Vai ai contenuti
Tarallucci Ripieni
I tarallucci ripieni abruzzesi sono anche chiamati in dialetto "cillipieni"
o-FOOD-facebook-a
Preparazione: 20 minuti
Porzioni: 4-5 persone
Cottura: 25 minuti
Difficoltà: facile
Ingredienti:
  • 500 g di farina;
  • 140 g di vino bianco;
  • 130 g olio extravergine di oliva;
  • 400 g confettura d'uva;
  • 100 g di mandorle;
  • 30 g di biscotti secchi;
  • 1/2 limone;  
  • 2 cucchiaini di cacao;
  • cannella in polvere q.b.
  • zucchero semolato q.b.
  • tarallucci ripieni1
    I tarallucci ripieni sono dei biscotti tipici della tradizione culinaria abruzzese. Cambiano nome a seconda delle zone e possono chiamarsi anche celli pieni, calcioni, piccillati. Si tratta di biscotti rustici realizzati con un impasto friabile a base di farina, olio e vino e vengono farciti con confettura d’uva Montepulciano abruzzese, mandorle tostate, cacao e cannella.
    banner menu navigazione1
    Preparazione:
    Tostate le mandorle in una padella, fatele raffreddare e tritatele finemente con i biscotti secchi. Dopodichè mescolate la confettura d’uva con il cacao, la cannella e la scorza grattugiata del limone. Aggiungete le mandorle con i biscotti secchi e mescolate fino ad amalgamare gli ingredienti. Fate riposare il composto per circa 30 minuti. Successivamente versate il vino in un pentolino, aggiungete circa 40 g di zucchero (2 cucchiai ), fate sciogliere lo zucchero e mescolate il vino tiepido con l’olio. Unite la farina (poca alla volta) e lavorate tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto omogeneo e morbido. Fatelo riposare per circa 30 minuti a temperatura ambiente (coperto con un canovaccio). Stendete l’impasto con il matterello dividendolo in più parti e poi, con la macchina per la pasta, formate delle sfoglie molto sottili. Adagiate un cucchiaino di ripieno sulla sfoglia lasciando qualche cm di spazio tra uno e l’altro. Ripiegate la sfoglia e con una rotella ritagliate delle mezzelune; avvicinate le estremità e sigillate bene con le mani. Passate i biscotti nello zucchero semolato e adagiateli in una teglia rivestita di carta forno. Cuocete per circa 15 minuti a 180°C.
    (Potete passarle nello zucchero semolato appena usciti dal forno oppure farli raffreddare e spolverizzarli con zucchero a velo).
    Consigli:
    Potete preparare il ripieno in anticipo e conservarlo in frigorifero fino al momento dell’utilizzo.
    banner grazie della visita800x90
    Privacy Policy - Personalizza tracciamento pubblicitario
    imenudiluciamereu.altervista.org
    Ricette e curiosità in cucina
    scritta i menù
    scritta diluciamereu
    Grazie ^_^
    Votami in Net-Parade
    Torna ai contenuti