Trucchi e rimedi in cucina - I Menù di Lucia Mereu

Maecenas vitae congue augue,
nec volutpat risus.
linea bianca orizzontale
scritta imenù
scritta diluciamereu
Ricette e curiosità in cucina
www.imenudiluciamereu.altervista.org
Sono le ore di
luciacuoca tubes2
Vai ai contenuti
Trucchi e Rimedi in Cucina
Alcuni trucchi e rimedi da utilizzare nella vita di tutti i giorni per risolvere piccoli problemi quotidiani, senza l'aiuto di tecnologia e di prodotti chimici che sono spesso dannosi e talvolta anche poco efficienti.
curiosa tablet chef

I rimedi ed i consigli spaziano a tutto campo: dalla salute alla bellezza, dalla cucina alla pulizia della casa, dal giardinaggio alla lotta contro gli insetti.
Ecco utili soluzioni da provare per la CUCINA
banner menu navigazione1

Cucina:
Per eliminare il sapore selvatico del faggiano, basta aggiungere nel ripieno o nel condimento tre magici profumi: alloro, ginepro e limone.

Lavaggio Verdure
Quando si deve pulire una grossa quantità di verdure, è opportuno di stendere sul tavolo un giornale aperto, che raccolga tutti i rifiuti da gettare poi via, liberando in una sola volta la vostra tavola.

La pasta
Per evitare che la pasta si incolli durante la cottura e darle profumo, basta aggiungere all'acqua dell'olio aromatizzato con basilico, aneto o rosmarino.

La maionese
Per essere sicure che la maionese non "impazzisca", prima di frullare aggiungete agli ingredienti un pizzico di pane grattugiato.

L'aceto
Se il vostro l'aceto è diventato troppo forte, immergete nella bottiglia due fettine di mela e lasciate macerare per tre giorni. Filtrate e assaggiate: il vostro aceto sarà tornato leggero.

Se non sopportate l'odore...
Se non sopportate l'odore selvatico del coniglio, tagliatelo a pezzi, infilatelo in un sacchetto per alimenti, assieme a qualche rametto di rosmarino, e sistematelo nel congelatore. Trascorsi un paio di giorni, provare per credere, l'inconveniente è eliminato e potete così procedere alla cottura.

Squame di pesce
Per eliminare in fretta le squame di pesce, cospargetele con un po' d'aceto.

Fermare gli schizzi...
Per fermare gli schizzi bollenti quando si frigge, buttate nell'olio alcuni stuzzicadenti.

Pesce
Il pesce prima di essere squamato, è utile inumidirlo con dell'aceto. Vedrete che verrà squamato meglio.

Marmellata
Se la vostra marmellata rimasta nella dispensa si è cristallizzata, non vuol dire che è andata a male, infatti basta farla ricuocere versandovi il succo di due limoni per ogni chilo di marmellata.

Se volete un buon lesso...
Se volete fare un buon lesso, mettere nella pentola la carne quando l'acqua è bollente. Se invece volete preparare un brodo succulento mettete nella pentola la carne quando l'acqua è fredda.

Zucchero
Per far sbriciolare i blocchi di zucchero di canna indurito, non dovete far altro che mettere nella scatola una fetta di pane fresco chiudere con cura e farlo stare chiuso per più di 2 ore.

La polenta
Se non volete che si formano i grumi durante la cottura della polenta, dovete portare l'acqua in ebollizione, spegnere il fuoco e solo allora versare la farina a pioggia, mescolare e riaccendere la fiamma sotto al paiolo per continuare la cottura come sempre.

Residui di pasta
Per eliminare facilmente i residui di pasta dal mattarello, dovete cospargelo di sale e strofinare con le mani. Dopo di chè lavatelo, sciacquatelo e asciugatelo.

Eliminare l'odore di bruciato
Per eliminare con facilità l'odore di bruciato nell'aria, bollite alcuni spicchi di limone in un po' d'acqua.

Cucina
Per evitare che i formaggi non diventano secchi, non dovete far altro che avvolgerli in un strofinaccio imbevuto di aceto.

Far cuocere rapidamente le patate
Per far cuocere rapidamente le patate, basterà infilare un chiodo nelle patate intere al forno, togliendolo a fine cottura.

Eliminare il profumo delle spezie dal macinacaffé
Per eliminare il profumo delle spezie dal macinacaffé in cui avete tritato, basterà macinare una cucchiaiata di zucchero per poter riportare l'elettrodomenistico in questione al suo utilizzo di sempre.

Surgelare anche i pomodori
Per poter surgelare anche i pomodori, sistemateli crudi, interi o a pezzi, in appositi sacchetti di plastica. Riponeteli nel freezer per circa 8 mesi.

Per sbucciare le castagne
Per sbucciare le castagne, non dovete far altro che lasciarle per circa mezz'ora in uno scolapasta d'acciaio, su una pentola piena d'acqua in ebollizione.

Assorbire il cattivo odore del cavolfiore
Fra i consigli utili ad assorbire il cattivo odore del cavolfiore lesso ce ne sono due in particolare: aggiungete un paio di noci lavate, all'acqua di cottura, oppure versate un cucchiaio di latte nell'acqua in cui cuoce il cavolo.

Carote bollite
Per rendere più saporite le carote bollite, aggiungete all'acqua di cottura un po' di succo di mela.

Le patate
Bollite le patate con la buccia: la vitamina C è tutta sotto la bruccia.

Se volete congelare le verdure
Se volete congelare le verdure, ricordatevi di sbollentarle: l'operazione blocca l'attività di alcuni enzimi prolungandone la conservazione. I soli vegetali che si possono congelare senza scottatura sono i pomodori interi, i peperoni (tagliati a metà e privati dei semi) e i fagioli sgranati.

Fagioli secchi
I fagioli secchi vanno lasciati a bagno una notte in acqua fredda prima di cuocerli.

Foglie del basilico
Per evitare che le foglie del basilico fresco messe sulla pizza diventino secche durante la cottura, basta immergerle un istante nell'olio.

Per evitare le lacrime quando...
Per evitare le lacrime quando tagliate una cipolla, tenetela uno o due giorni in frigo prima di usarla.

Il succo e la scorza grattugiata...
Il succo e la scorza grattugiata di limone rendono più tenera la carne di pollo. Prima di cucinarlo, sfregatelo bene con il succo di limone e mettete all'interno le bucce grattugiate.

Non punzecchiate la bistecca
Non punzecchiate mai la bistecca con la forchetta: diventerebbe più dura.

Spremiagrumi...
Se non avete lo spremiagrumi, infilzate mezzo limone con una forchetta e ruotatelo, raccogliendo il succo in una ciotola.

Imbuto
Se vi manca l'imbuto, usate la tasca da pasticcere.

Il mattarello
Se non possedete un mattarello per stendere la pasta, usate un bottiglia di vetro rempita d'acqua fredda.

Lo spargifarina
Se vi manca lo spargifarina, usate un colino.

Lucia


"Tutti i rimedi presentati su questo sito sono ritenuti validi ed efficaci, tuttavia si declina ogni responsabilità per danni a cose, persone o altro dovuti alla loro applicazione".
Grazie della visita... ♥
banner grazie della visita800x90
Privacy Policy - Personalizza tracciamento pubblicitario
imenudiluciamereu.altervista.org
Ricette e curiosità in cucina
scritta i menù
scritta diluciamereu
Grazie ^_^
Votami in Net-Parade
Torna ai contenuti